Non sai come programmare il telecomando per controllare il televisore? Se non hai trovato il codice di quest’ultimo, o se esso non funziona nel modo giusto, esegui la seguente procedura e riuscirai a scoprire come programmare telecomando Sky in un attimo. Prima di tutto accendi il televisore, premi sul tasto TV del telecomando e tieni premuto il tasto OK e quello rosso per una durata di due secondi.

Per confermare che la procedura è andata a buon fine la spia rossa del telecomando lampeggerà per ben due volte. A questo punto, inserisci il codice di quattro cifre che puoi trovare nella seguente tabella in base alla marca del tuo televisore:

3M 0765
A.R. Systems 0065 0584
Accent 0065 0584
Acer 1367 1537 2218 1672 1431
Acoustech 1559
Acoustic Research 1297 1324
Acoustic Solutions 1695 1755 1573 1177 1551 1893 2083 1065
Action 0678
Adcom 0653
Addison 0681 0136
ADL 1245 2050 0918 2223
Admiral 0121
Advante 1576
Advent 0904 1722 1641
Adventura 1932
AEA 0065 0584
AEG 0634 1584 1065 1352 1400 1177 1191 2049
2124 2267 2194 2225
AGATH 2157 1768
Aiko 0065 0584 0063 1709 0908
Aim 0065 0584 0236 0726 0662 0634 0527
Airis 2325 1559 1861 2078 2133 1807 2223 2050
Aiwa 0729 0733 1932 1944 1533
Akai 1354 1441 0236 0584 0065 1470 1931 0840
0730 1963 0063 0580 0742 0516 0726
0743 0576 0508 0659 0206 0634 1065
0501 0676 1287 1276 2049 2053 2124 1755
1336 1893
Akiba 0065 0584
Akira 2269 1271 0065 1906
Akito 0065 0584
Akura 0065 1715 1526 0584 0696 1695 1696 1239
1673 1798 1874 1613 0742 2010 1875 2011
1391 2267 1848 2169 2087
Alba 0065 1065 0584 0742 0398 0696 1696
0515 1932 0471 0579 1963 2025 1759 2078
2132 1893
Albatron 0871
AlfaView 1234
Alkos 0063
Allorgan 0234
3
Allstar 0065 0584
All-Tel 0893 1297
Amitech 1309 0683 1496 1877
Amoi 1557 2114
Amplivision 0398
Amstrad 1918 0065 0390 0584 1065 0676 1932 1352
2010 1848 2169
AmTRAN 2155
Anam 0065 0584 0678
Anam National 0065 0584 0678
Andersson 1191 1177 1613
Anitech 0065 0584
Ansonic 0398 0065 0584 0696 0320 0439 1465
1932 1696 1874
AOC 1130 1393 1616 2139 2242 0121 0136 0206
Apex Digital 0795 1245
Apollo 0501
Apro 1874
Arc en Ciel 0137
Arçelik 0742
Ardem 0514 0742 0065 0661 0584
Arena 0065
Aristona 0584 0065
Art Mito 1613 1848 2169
Asberg 0065 0584
Asda 2154
Astar 1559 1576
Astra 0065 0584
Asuka 1932
ATD 0726
Atec 1634 1756
Atlantic 0065 0584 0234
Audiosonic 0065 0137 0584 1828 1336 1709 1731 0742
2078 2132 0743 0398 0514 2011
Audioton 0514 0398
Audiovox 1965 1312
Audioworld 0726
Autovox 2197 2200 0234
Avious 1662
Avol 1848 2169
AVP 1932
4
AWA 0065 0584 0634 0136 1404 0206 0726
1709 2067
Axion 1965
Axxon 0742
Azuki 2267
B&D 1245
Baier 0904 1400 1352 2193 2267
Baile 0689
Baird 0137 0236 1932 1224 0634
Bang & Olufsen 1648 0593 0648
Barco 0580
Base 1598
Baseline 1722 1272
Basic Line 1177 0065 0696 0584 1065 1696
Bauer 1643 0726
Baumann Meyer 1295
Baur 0065 0540 0223 0584 1533 1038
BBK 1769 1551 1673 1526
Beaumark 0206
Beijing 0236 0254 0510 0689 0840
Beko 0398 0742 0514 0063 0743 0065 1828
0584 0634 0836 1680 2228
Belson 1219 0922 2269 2060
Bennett 0584 0065
BenQ 1784 1060 1240 1590 1602
Bensten 1921 1598 1922 1923 1354 1916 1918 1917
1919 1441 0922 1470
Beon 0065 0584
Berthen 0696 1696
Best 0398
Bestar 0065 0584 0398
Bestwell 1354
BGH 0904
Black Diamond 1065 0584 1191 0615
Black Strip 0063
Blaupunkt 0223 0198
Blue Media 1756 1634
Blue Sky 0065 0584 1400 1352 1065 0696 0742
1737 1549 1177 0515 1799 0743 0653 1680
1937 1962 1932 1696 1219 0836 1391 1416
1342 1767 1944 1271 1626
5
BlueH 1773
Boman 1352
Bork 1391
Boxlight 0764
BPL 0065 0584 0236 1236 1665
Brandt 0137 0653 0315 0588 1393
Brandt Electronique 0315
Brimax 1737
Brinkmann 0065 0584 0696 0547 0514 1696
Brionvega 0065 0390 0584 0587 1542 1636 2119
Bruns 0514
BSR 0580

In caso di problemi consigliamo di seguire questa guida per parlare con un operatore del servizio clienti, in grado di aiutare l’utente.

Spesso capita di guardare un video ed essere attratti più dall’audio che dal video stesso. A molte persone capita quindi di voler scaricare delle tracce audio proprio da dei video.

Oppure può capitare di sentire un pezzo di una canzone senza conoscerne il titolo od il nome dell’artista. In questo caso, se si vuole solo reperire il titolo della canzone stessa ci viene incontro AudioTag mentre se si vuole estrarre l’audio da un video,devi sapere che non c’è nulla di più semplice. Basta avere il video ed un semplice programmino farà tutto il resto.

Il programma di cui stiamo parlando si chiama AoA Audio Extractor.

Risulta essere presente sia la versione gratuita che la versione a pagamento (che presenta comunque una versione di prova gratuita) anche se personalmente ritengo che sia più che sufficiente la versione Free.

Il programma estrae l’audio a partire dai seguenti formati: AVI, MPEG, MPG, DAT, FLV (Flash Video), WMV/ASF, MOV, MP4 e 3GP in Mp3, Wave e AC3.

Problema di compatibilità molto diffuso in Fedora è quello con i dispositivi bluetooth, in particolare quelli installati nativamente nei notebook, che potrebbero addirittura non essere rilevati. Il problema può presentarsi anche con dispositivi diffusi come la tastiera bluetooth, il cui funzionamento è spiegato in questa guida su Tuttotastiera.com.
Vediamo come risolvere.

La procedura prevede l’utilizzo del terminale e si serve di una riga di comando semplicissima. Innanzitutto avviate il terminale, o tramite percorso in interfaccia grafica, o tramite scorciatoia da tastiera (ctrl+alt+t)

Il comando da digitare, ovviamente disponendo dei privilegi di amministratore di sistema, è il seguente
# systemctl enable bluetooth.service
# systemctl start bluetooth.service

Il problema di incompatibilità dovrebbe risolversi in pochi secondi e la periferica rilevata immediatamente.

Con la diffusione dei filmati, molti utenti hanno iniziato a catturare le immagini dai video, sperando di catturare sfondi, immagini spettacolari ed altri file che ritraggono le nostre celebrità preferite.

Purtroppo però, il famoso “Stamp” della tastiera non è in grado di catturare immagini di buona qualità, quindi dovremmo dire addio a questa funzionalità integrata nei sistemi operativi windows e dovremmo affidarci ad un software di terzi. In questo caso, il tool che andremo ad installare per catturare le immagini dai video è Scene Grabber.

scene

Tale software è scaricabile da questa pagina (in un archivio zip). Ma quali sono i vantaggi del catturare le foto dai video con un software invece di usare il tasto Stamp di Windows? Innanzitutto, la qualità delle fotografie catturate è migliore nel secondo caso. Inoltre, con il programma possiamo effettuare immagini inserendo semplicemente il tempo esatto in cui devono essere catturate. Per finire, Scene Grabber riesce a catturare anche sequenze d’immagini, creando anche una sorta di gif animata.

Se aggiungete a tutto questo l’aggettivo “gratis”, sicuramente anche voi preferirete Scene Grabber al tasto Stamp. Il funzionamento è molto semplificato, perciò nessuno dovrebbe riscontrare problemi nell’utilizzo. Vi avvisiamo che il Tool è in inglese, perciò non cercate nessuna traduzione in italiano. Se volete vedere un’anteprima di come appaiono le immagini catturate con Scene Grabber, all’inizio dell’articolo troverete uno screenshot.

Attualmente, Firefox è uno dei migliori browser in circolazione grazie, soprattutto, all’ampia possibilità di personalizzazione che viene offerta a ciascun utente, libero di scegliere e installare l’add on più adatto alle singole esigenze.

Tra i tanti applicativi aggiuntivi che è possibile inglobare nel proprio browser, vi è uno strumento particolarmente interessante che, sicuramente, gli appassionati di screencast apprezzeranno.

capture

Si tratta di CaptureFox, ossia un estensione mediante la quale è possibile registrare sia audio che video di tutto ciò che passa sul nostro schermo.

Tale strumento è completamente gratuito e dall’utilizzo estremamente semplice. Infatti, una volta installato sarà sufficiente cliccare direttamente sull’icona che apparirà nella sezione in basso a destra di Firefox, al fine di poter iniziare subito a configurare CaptureFox ed avviare dunque laregistrazione dei nostri video.

A scelta dell’utente vi è la possibilità di selezionare una data area da registrare, avendo la possibilità di scegliere se limitare il tutto alla finestre del browser o, in alternativa, l’intera schermata del nostro bel PC.

A discrezione dell’utilizzatore vi è poi l’opportunità di escludere l’audio dalla registrazione in corso, consentendo dunque, successivamente, l’inserimento di un file musicale a nostra scelta, apportando la modifica mediante uno strumento per il video editing (come ad esempio Windows Movie Maker per gli OS di casa Microsoft).

Una vera e propria risorsa per tutti coloro che da veri esperti si destreggiano nella creazione di video tutorial, guide e similari.