Vuoi attivare un’ADSL con Telecom Italia? Leggi qui tutto quello che devi sapere prima di sottoscrivere l’offerta.
Hai scelto Telecom Italia per la tua ADSL. Perfetto.

Adesso ricordarti di fare 4 cose
Verificare la copertura dell’ADSL Telecom Italia nella tua zona
Prendere nota del Codice di Migrazione
Tenere a portata di mano Carta d’Identità e Codice Fiscale
Scegliere l’offerta Telecom Italia che ti fa risparmiare
Ho richiesto l’attivazione dell’ADSL Telecom Italia. E adesso cosa succede?
Sarai contattato direttamente da Telecom Italia, tramite sms o email, per confermarti tutte le informazioni necessarie per accedere ai servizi che hai sottoscritto.
Ricorda che, per completare il processo d’acquisto, riceverai anche alcuni documenti (Contratto e Informativa sulla Privacy), che dovrai stampare, firmare e inviare a Telecom Italia al numero di FAX 800 000 775

E il Modem?
Se nell’offerta che hai sottoscritto è previsto anche il Modem, ti sarà recapitato direttamente a casa tramite corriere.

E adesso? Quanto devo aspettare?
Tecnicamente l’attivazione del servizio ADSL richiede fino a due – tre settimane, ma le tempistiche dipendono da due fattori:
Hai già una linea telefonica attiva oppure devi attivarne una nuova.
Sei già cliente ADSL di un altro Operatore oppure attivi il servizio ADSL per la prima volta.

Caso 1: Devi attivare una nuova linea
I tempi di attesa solitamente sono di circa 10 – 20 giorni. Sarai contattato da un Tecnico specializzato per l’appuntamento presso la tua abitazione per verificare l’impianto e procedere all’attivazione.
Il Tecnico in quell’occasione potrebbe dover effettuare alcune verifiche burocratiche: ti consigliamo di tenere a portata di mano un documento d’identità, il codice fiscale, e una copia di una bolletta recente (serve per i controlli anti-abusivismo, va bene una fattura luce/gas/acqua relativa alla tua abitazione, anche intestata ai precedenti titolari)

Caso 2: Sei già titolare di una linea Voce Telecom Italia e stai attivando per la prima volta il servizio ADSL sul tuo numero di casa.
Qui i tempi di attesa per l’attivazione della linea ADSL sono solitamente intorno ai 10 giorni lavorativi. Normalmente non è prevista l’uscita di un tecnico: a casa, è sufficiente installare un modem ADSL sul computer e i filtri ADSL sulle prese telefoniche, dopo che Telecom Italia avrà attivato l’ADSL direttamente sulla centrale telefonica.
Se, invece, il tuo impianto telefonico di casa è di tipo complesso (ad esempio hai collegato altre apparecchiature come antifurto/teleallarme, smartbox, centralini o telefoni intercomunicanti) potrebbe essere necessaria la visita di un Tecnico Telecom Italia per effettuare l’installazione di uno splitter (filtro centralizzato) o di uno switch.

Caso 3: Sei cliente ADSL di un altro Operatore
Le tempistiche di fornitura sono di circa 20 – 30 giorni. La buona notizia è che non sarà necessario alcun intervento a casa tua, perché l’attivazione viene effettuata direttamente sulla rete telefonica. Ricorda inoltre che la migrazione da altri Operatori prevede il mantenimento del tuo numero telefonico (Number Portability) e non comporta alcuna interruzione del servizio ADSL.

Per coloro che non hanno ancora le idee chiare invece, per chi per il momento si limita a sondare il terreno per carpire più informazioni possibili riguardo il servizio e le tariffe Tim, vi invitiamo a visitare la pagina sottostante, dove troverete tutte le offerte Telecom ADSL.

Se desideraste invece contattare direttamente Telecom Italia, è possibile vedere questa guida su come parlare con un operatore TIM contenente tutti i numeri utili.

Post Navigation