Chattare dal proprio computer con qualsiasi utente di ogni parte del mondo è oramai una pratica obbligatoria, chiunque infatti utilizzi il computer con una connessione ad internet avrà provato sicuramente qualche servizio di chat.

Online esistono diversi servizi che permettono a chiunque di chattare normalmente con chiunque si colleghi nella stessa stanza in cui ci troviamo, e dunque poter comunicare in tutta tranquillità grazie al computer.

Oggi le chat si sono evolute, e permettono di fare qualsiasi tipo di comunicazione, oltre che a poter scrivere normalmente infatti, potremo comunicare vocalmente attraverso il microfono, in modo tale da far sembrare il tutto come una vera e propria telefonata, oppure ancora potremo comunicare utilizzando un accoppiata di microfono e webcam, per avviare sessioni di videochat istantanea, in quest’ultimo caso la distanza che ci separa dall’altro utente non sarà nemmeno percepibile in quanto sembrerà tutto molto più realistico rispetto ad una classica sessione di chat testuale, per poter compiere tutte queste azioni in genere ci si affida a dei programmi di messaggistica istantanea, che grazie alla creazione di un account al servizio che lo offre ci permette di creare delle liste di amici e dunque comunicare con essi.

Ovviamente la persona con cui vogliamo chattare dovrà avere il nostro stesso programma, altrimenti sarà impossibile avviare la chat. Per questo motivo accade che anche noi, per poter parlare con un amico che possiede un particolare programma, dovremo procurarci anche quest’ultimo, e se ciò si ripete più volte ci ritroveremo nel computer una vasta gamma di programmi di chat, da aprire tutti contemporaneamente per poter chattare con tutti i nostri amici, se vogliamo dunque evitare di aprire tutti questi programmi possiamo utilizzarne uno che racchiude tanti servizi in uno, in modo tale dunque da poter chattare con utenti iscritti a diversi servizi direttamente da un solo programma, uno di questi è Miranda, un programma di instant messenger multi protocollo, gratuito e scaricabile da questa pagina.

Durante l’installazione di Miranda potremo scegliere quale servizio abilitare tra MSN, yahoo, IRC, ICQ, AIM e jabber, inoltre potremo importare i vari plugin di ognuno.

Una volta avviato il programma per la prima volta si avvierà la configurazione guidata che ci permetterà di creare un profilo e dunque scegliere tutti i servizi che vogliamo utilizzare contemporaneamente, dove per ognuno dovremo specificare i propri dati di accesso al servizio.

Da questo momento in poi potremo utilizzare il tutto come un normale programma di messaggistica istantanea, e personalizzare le impostazioni accedendo al vasto assortimento di opzioni.

Post Navigation