Negli ultimi tempi i programmi che non richiedere l’installazione stanno riscuotendo un notevole successo, grazie appunto alla loro totale trasportabilità potendoli dunque utilizzarli in qualsiasi computer senza installazione.

Per chi non lo sapesse i portable app sono quei programmi che per essere utilizzati non richiedono installazione nel computer, basta infatti avviare il relativo file eseguibile e dunque utilizzare normalmente l’applicazione, come se stessimo utilizzando un qualsiasi programma installato.

Questa particolare cosa è molto utile se abbiamo sempre l’esigenza di cambiare sempre computer oppure di utilizzare i nostri programmi preferiti su quello di un amico o un parente, dove magari avrà i suoi programmi preferiti che noi invece non riteniamo ottimi.

Così nasce l’idea di creare delle vere e proprie raccolte di questi programmi suddivisi tutti per categoria, cioè quelli che ci consentono di lavorare con le immagini, quelli con i video, giochi, utilità varie ed ogni altro genere di programma.

Tutti questi programmi inseriti nella propria pendrive dunque creano un vero e proprio archivio di programmi avviabili da qualsiasi computer con sistema operativo compatibile.

L’unico problema di fare tutto ciò è l’enorme confusione di cartelle che si viene a creare all’interno della pendrive, e per cercare uno specifica programma dovremo esplorarci tutto il contenuto, un altro problema sta nel fatto che la maggior parte di applicazioni che si trovano in rete richiedono l’installazione, quindi come fare per risolvere entrambi i problemi.

Una soluzione c’è, ed è quella di utilizzare una piattaforma creata dal sito Portable Apps che non solo permette, tramite un’interfaccia grafica, di organizzare tutti i programmi portatili all’interno della nostra pendrive, ma permette anche di installare qualsiasi programma all’interno di esso, in modo tale da trasformarlo in portatile.

La versione della piattaforma che vi proponiamo è quella che non contiene nessuna applicazione all’interno, in modo tale da personalizzarla come vogliamo, inoltre è l’unica versione multilingua. La piattaforma possiamo scaricarla direttamente da questa pagina.

Mentre nella pagina Applications dello stesso sito è possibile scaricare una vasta raccolta di programmi gratuiti da installare all’interno della piattaforma, questi file hanno estensione “.paf.exe”.

Avviamo subito la piattaforma, vediamo subito che abbiamo varie cartelle suddivise per categorie, immagini, documenti, video, ecc, dove poter inserire i nostri relativi file, per installare nuovi programmi invece premiamo su opzioni e quindi selezioniamo installa nuova applicazione e quindi seguiamo la procedura.

Per installare un qualsiasi programma basterà cambiare la sua estensione in .paf.exe e dunque installarlo tramite la piattaforma, specificando la cartella di installazione all’interno di essa, in questo modo installeremo il programma in versione portatile.

Molto interessante.

Post Navigation