Uno dei motivi per i quali non è facile passare a linux da windows è la compatibilità. Molti programmi girano solo su windows, altri su linux, ma tu sei abituato a quelli per windows e non hai intenzione di imparare a usare il programma per disegnare, per modificare video, per programmare etc? Allora ti serve Wine!

Su Linux Ubuntu Per prima cosa devi installare Wine. Per farlo, dal menù “sistema” di ubuntu fai click su “amministrazione” e poi su “gestione pacchetti” o “installazione pacchetti” a seconda della versione di ubuntu che stai utilizzando. Aspetta qualche secondo che l’elenco dei pacchetti venga caricato. Adesso digita “wine” nel campo di ricerca veloce, lo spazio in alto accanto al tasto “cerca” e clicca invio.

Seleziona ora il pacchetto di nome “wine” che dovresti vedere nell’elenco sotto adesso per installarlo. Poi accetta di installare i pacchetti che ti vengono consigliati in una piccola finestra che vedrai aprire. Adesso hai selezionato così i pacchetti da installare, fai click su applica in alto nel gestore di pacchetti.

Conferma di voler installare i pacchetti selezionati tramite la finestra che vedrai aprire e attendi la fine del processo di installazione che durerà pochissimi minuti. Adesso wine è istallato! E puoi usarlo per istallare sul tuo ubuntu i programmi di windows. Vai al file.exe che installa il tuo programma di windows e cliccaci con il tasto destro del mouse, scegli “apri con wine”.
Adesso segui la normale procedura di quel programma come su windows e utilizzalo. una volta installato un programma tramite wine puoi lanciarlo dal menù “applicazioni” sotto la voce “wine”. Non tutti i programmi di windows sono sopportati da wine ed è sempre consigliato trovare un programma di ubuntu che li sostituisca, anche per la consueta potenzialità dei programmi linux, ma per la maggior parte andrà più che bene Wine.

Post Navigation