Chi non ricorda quel gioco da tavolo che ci teneva per ore seduti ad un tavolo con i nostri amici e parenti, con lo scopo di possedere quanti più terreni possibili e dunque monopolizzare tutto il territorio?

Esatto stiamo proprio parlando del gioco da tavolo più famoso (o uno dei più famosi) che ha fatto la storia di tutti i giochi da tavolo, stiamo parlando ovviamente del monopoli.

Per chi non fosse abbastanza grande da conoscerlo, sappiate che il monopoli è un gioco da tavolo giocabile da 2 a più giocatori, dove la quale ci si muove con la propria pedina su un tabellone suddiviso in tante caselle, ogni casella di questo tabellone corrisponde ad un terreno, lo scopo del gioco è riuscire ad acquistare più terreni possibile, prima che lo facciano gli avversari, e dunque costruirci su case e alberghi, in modo tale che quando una pedina avversaria ci finisca sopra ci paghi una determinata quota, questa varia in base alla presenza di case o alberghi piazzati su quello specifico terreno, ed è visualizzabile direttamente nel “contratto” che accompagna i terreni.

I contratti sono delle carte su cui sono presenti diverse informazioni sul relativo terreno. Lo scopo dunque è conquistare molti terreni in modo tale da mandare in bancarotta tutti gli avversari, ovvero ridurli senza un briciolo di un dollaro, e quindi rimanere padroni assoluti del tabellone.

Se dunque volete rivivere le emozionanti partite che il monopoli ci ha regalato potete farlo direttamente utilizzando il vostro computer grazie a Alex Bernardi che ha programmato Euro Monopolio, una conversione digitalizzata del gioco del monopoli, che ne riprende in tutto e per tutto la sua struttura di gioco.

Si potrà giocare da 2 a 4 giocatori, sia gestiti dal computer che da umani, infatti il gioco è strutturato a turni dunque quando toccherà al nostro amico gli passeremo il controllo del mouse. In base al numero di giocatori il gioco stabilisce automaticamente la quantità di denaro da distribuire ad ognuno di essi.

Il tabellone rispecchia fedelmente quello originale, al centro del tabellone sono presenti i classici spazi degli “imprevisti” e “probabilità” che ci farannoguadagnare denaro oppure metterci i bastoni fra le ruote facendoci andare in prigione, o ritornare al punto di partenza.

Il gioco è davvero molto divertente e simile all’originale, quindi se siete appassionati del monopoli provate Euro Monopolio.

Post Navigation