Pupazzi e marionette possono essere costruiti con tutti il materiale di scarto che potete trovare in casa come ad esempio legno.

Potete usare inoltre stoffa, carta e perfino la segatura che possono essere utilizzati per fare pupazzi e marionette con cui giocare.

I pupazzi vengono adattati alle mani, quindi o infilati nella mano o guidati tramite sostegni dalle mani stesse o comunque a contatto con le mani

Le marionette invece sono sorretti da corde collegate a bastoncini che saranno guidati dalle mani ma il fantoccio sarà comunque libero nei movimenti.
In alternativa è possibile vedere sul sito Ar-to.it questa guida su come creare le marionette con un ombrello.

Sei un maniaco della sicurezza quando navighi in rete e provvedi sempre a cancellare la cronologia, i cookie, la cache, attivare la navigazione anonima su Google Chrome e cose del genere? Ben fatto, perché non rischierai alcun problema quando apri siti web, ma ti manca qualcosa di fondamentale, cioè sapere come nascondere IP gratis.

Per far ciò, molte volte bisogna scaricare un programma a pagamento o uno che funziona in versione trial, cioè solamente per 7 o 30 giorni. Ma, con un po’ di pazienza, potrai riuscire ad ottenere gli stessi risultati con Free Hide IP, un software totalmente gratuito che ti farà nascondere l’indirizzo IP in totale comodità.

Il suo funzionamento è pressoché basilare, visto che non devi eseguire alcuna configurazione nelle impostazioni e così via, bensì devi solo far clic sul pulsante posto a sinistra della schermata con la voce Hide IP. Quindi, ti accorgerai che tutto è andato a buon fine quando la bandiera italiana diventerà americana.

Per essere ancora più sicuro di aver cambiato il tuo indirizzo IP puoi far clic su Check IP info, scoprendo se i numeri che appaiono in tale schermata sono gli stessi che ti propone Free Hide IP. Ora sei libero di navigare sul web con tutti i tuoi browser preferiti, dato che risulta funzionante con Chrome, Firefox, Internet Explorer e Opera.

Inoltre, quando vorrai smettere di nascondere IP dovrai solo cliccare su Stop Hide e, come per magia, tornerà il tuo vecchio indirizzo quando sei su internet.

Lavorate spesso su file e cartelle e potrebbe servirvi di aggiungere all’interno del menù contestuale le voci “Copia nella cartella” e “Sposta nella cartella”? Allora ecco una semplicissima guida che spiega come fare agendo sul registro di sistema di windows.

Per prima cosa dobbiamo essere sicuri di quello che stiamo facendo poiché agire sul registro di sistema di windows potrebbe arrecare gravi problemi al nostro computer. Clicchiamo su start, e nel campo del menù digitiamo regedit e premiamo sul tasto invio. Rechiamoci in corrispondenza della chiave HKEY_CLASSES_ROOT\ AllFilesystemObjects\shellex\ContextMenuHandlers.

Clicchiamo con il tasto destro sulla chiave ContextMenuHandlers e scegliamo la voce Nuovo e poi Chiave. Chiamiamo la nuova chiave denominandola CopyTo. Una volta creata, facciamo clic sulla stringa Predefinito che si trova nel pannello a destra e digitiamo nel capo Valore: {C2FBB630-2971-11D1-A18C-00C04FD75D13}.

Clicchiamo nuovamente con il tasto destro del mouse sulla chiave ContextMenuHandlers, scegliamo la voce Nuovo e poi Chiave. Denominiamo la nuova chiave MoveTo.Clicchiamo una volta sulla chiave appena creata, facciamo doppio clic sulla stringa Predefinito e inseriamo la seguente stringa {C2FBB631-2971-11D1-A18C-00C04FD75D13}. Riavviamo il pc e finalmente avremo le due nuove voci nel menù contestuale.

Facebook è il luogo preferito del web per i pettegolezzi degli amici e non. Il problema di avere una miriade di amici è proprio il fatto che in migliaia riescano a vedere tutto ciò che scrivi nella tua bacheca, le foto ed i video che carichi nel tuo account, tutti gli album delle immagini e quant’altro. Ma esiste un metodo semplice e sicuro che ti permette di risolvere questo problema senza dover rimuovere nessuno dagli amici!

Probabilmente non ne sei ancora a conoscenza, ma ci sono dei modi che ti consentono di scoprire come nascondere le foto su Facebook a determinate persone. Tutto quello che dovrai fare è digitare il loro nome utente ed impostare il blocco. Loro non si accorgeranno del blocco e ognuno vivrà felice e contento, ma soprattutto tu! Sei pronto a scoprire come fare? Rimboccati le maniche e leggi la guida.

Per vedere come nascondere le foto su Facebook mentre le carichi il procedimento è davvero immediato. Per prima cosa fai clic su Aggiungi foto che trovi posto al centro della pagina iniziale del social network e scegli Carica una foto o un video se intendi caricare un file, oppure premi su Crea un album di foto per caricare un intero album di immagini nel tuo profilo.

Seleziona tutto ciò che intendi caricare cliccando su Sfoglia e, una volta scelte, fai clic su Amici e poi su Personalizzata. Tramite questo menù potrai decidere se bloccare qualche utente per quanto concerne la visualizzazione dei file che stai caricando nel sito. Accanto al menù Rendi visibile a controlla che ci sia Amici, altrimenti bloccherai la visualizzazione a tutti!

Vicino alla voce Nascondi a inizia ad inserire tutti i nomi degli utenti a cui desideri limitare la visualizzazione. Quando hai terminato clicca su Salva modifiche e poi su Pubblica per inserire nel tuo account le foto scelte ma con i limiti imposti poco fa ai suddetti utenti. Come vedi è tutto molto più semplice di quello che pensavi, non è vero?

Se invece hai bisogno di nascondere foto su Facebook che già sono state caricate, allora recati nel tuo profilo ed apri la sezione riguardante le Foto. Apri l’album da oscurare, fai clic su Modifica album che trovi in alto e, dal menù Privacy, seleziona l’opzione Personalizzata. Anche in questo caso controlla che sia visibile ai tuoi amici e nascondila solo agli utenti che vuoi tu.

Questa guida spiega come realizzare delle lanterne, le quali possono conferire un tocco creativo alla nostra casa.
L’idea arriva dalla guida pubblicata su Aliceroma.it in questa pagina.

Occorrente: un barattolo di vetro, una candela bassa, della colla vinilica, della carta velina di vari colori, vernice trasparente, filo di rame. Iniziamo a creare la nostra lanterna luminosa. Prendete un barattolo di vetro, vanno benissimo anche quelli con delle scanalature, si creerà così un effetto più divertente.

Iniziate tagliando delle strisce di carta velina colorata, tagliatele della forma delle scanalature. Se avete un barattolo liscio potete comunque tagliare strisce di colore diverso. Incollate le strisce sul barattolo con della colla vinilica. Lasciate asciugare per circa un’ora.

Ora applicate della vernice trasparente che servirà a proteggere la vostra carta, in modo da poter usare la lampada anche per gli esterni. Lasciate asciugare per un’altra ora. Per fare il manico della nostra lanterna useremo tre pezzi da 45 cm l’uno di filo di rame.

Arrotolate il filo intorno all’estremità del barattolo, esattamente nella zona in cui poggiava il coperchio. Ora intrecciate l’estremità ed alzatela verso l’alto. La nostra lanterna a questo punto è pronta, non ci resta che inserire la candela e…accendere!