A volte non basta un computer dall’hardware “stellare” per far girare al massimo i videogiochi di ultima generazione. Spesso anche il sistema operativo è un piccolo ostacolo per la riproduzione semi-perfetta dei prodotti video ludici, con alcune funzioni inutili che non fanno altro che appesantire la macchina.

Game XP è una utility shareware che verte a modificare alcuni settaggi di Windows in modo da renderlo perfetto per l’esecuzione di giochi. Le sue principali funzionalità si dividono in:

Ottimizzare il sistema operativo nella maniera più efficiente per l’esecuzione di videogiochi.

Rendere quest’ultimi più veloci e portare al massimo le capacità hardware del PC.

Ottimizzazione della scheda grafica 3D per ottenere il massimo dell’esperienza dal proprio gioco.

Nessuna installazione o modifica è richiesta al vostro hardware.

Non necessita di alcun file DLL o similare. Si tratta di un semplice eseguibile “.exe”.

Interfaccia semplice nell’utilizzo.

Vista la sua natura è un programma che consigliamo strettamente a chi utilizza molto il computer per giocare e vuole sempre ottenere il massimo possibile dalla sua configurazione hardware.

D’altro canto, è completamente gratuito e soprattutto non intasa per niente la memoria del vostro PC. Giusto per provarla, potreste trovare invece una utility molto interessante compatibile con tutti i sistemi operativi Windows.

li utilizzatori dei programmi peer to peer sono davvero tanti. I programmi peer to peer, abbreviato p2p, sono dei programmi che si allacciano ad una particolare rete, in questa rete sono connessi tutti gli utenti che utilizzano il programma, ed ognuno di essi condivide qualcosa, ecco dunque che qualsiasi utente può scaricare uno di questi file, sul proprio pc.

È questo il motivo principale per cui questi programmi sono molto diffusi, parche sulle loro reti troviamo ogni genere di file, che spesso la sola rete non ci mette a disposizione.

Questi programmi però hanno un piccolo difetto, quello di richiedere diverse quantità di risorse di sistema, quindi non tutti gli utenti possono permettersi di utilizzarli.

Da oggi invece potranno utilizzarne uno anche loro, infatti vi stiamo per parlare di una cosa davvero utile a chi preferisce i vari programmi da utilizzare online, infatti si tratta di un vero e proprio client p2p da utilizzare tramite il browser, quindi non sarà necessario scaricare nulla.

Stiamo parlando di Fusteeno, che si trova all’indirizzo fusteeno.com.

Il servizio è completamente gratuito ed una volta arrivati sul sito potremo avviare il client cliccando sul pulsante “start”.

Per funzionare correttamente il client ha bisogno di java e flash, quindi dovremo avere entrambe le cose installate sul computer, in ogni caso se qualcosa ci manca appariranno i link diretti al download sel relativo plug-in mancante.

Una volta avviato potremo comportarci esattamente come in un normale programma di p2p, potremo impostare una cartella in condivisione in modo tale da contribuire alla condivisione di file, e quindi potremo utilizzare il campo di ricerca per effettuare ricerche dei file che vogliamo scaricare.

Tutti i file trovati con la ricerca saranno visualizzati sulla schermata principale, quindi per scaricare un file basterà fare un doppio click su di esso, verrà aggiunta una “lavatrice” nella zona sottostante con visualizzata anche la percentuale di completamento.

FutureTweets è un servizio online che permette di spedire tweets nel futuro.

Diciamo che questo servizio va un pò contro il significato di Twitter, in quanto si dovrebbe scrivere in tempo reale cosa si stia facendo!

Tuttavia se a qualcuno può interessare il funzionamento è semplice, basta accedere al sito, autenticarsi (il servizio accetta OpenID) e indicare il messaggio, la data e l’ora di pubblicazion

Molto interessante.

Quello che vi presentiamo oggi è un servizio online che vi permetterà di creare una stanza virtuale dove far entrare fino a 4 partecipanti, (inclusi noi) e quindi caricare file immagine o video, mostrandoli a tutti i partecipanti in modo che loro possano esprimere la loro opinione su quella determinata cosa.

Per esempio se utilizziamo i programmi di grafica 3d, e creiamo un nuovo modello o animazione di qualsiasi tipo, potrebbe essere un ottima idea quella di poter sentire altri pareri esperti, così da migliorare il nostro modello, tridimensionale. Il servizio si chiama FuzeMeeting, e lo troviamo a questo indirizzo fuzemeeting.com

Con Fuze Meeting, ovviamente potremo caricare qualsiasi file che sia immagine o video, non per forza deve essere un immagine di ciò che stiamo realizzando in 3d, ad esempio le donne potranno riunirsi ed esprimere i loro pareri su una video ricetta, magari contestando il metodo di esecuzione o alcuni ingredienti previsti, oppure ancora i fan di un cantante si possono riunire per commentare l’ultimo suo video clip, ecc. gli usi di Fuze Meeting sono davvero infiniti.

La registrazione non è obbligatoria, almeno per quanto riguarda i partecipanti al meeting, per chi invece lo apre e lo gestisce la registrazione è obbligatoria, e prenderà via solo qualche minuto.

Per creare dunque un nuovo account basterà premere sul pulsante “ get started “ e quindi compilare i campi richiesti con nome, cognome, indirizzo email e password. A questo punto si aprirà la schermata vera e propria di Fuze, ovvero il luogo dove effettueremo il meeting.

Qui possiamo visualizzare il link che dovremo dare a tutti i nostri partecipanti per permettergli appunto di entrare in meeting con noi. A questo punto possiamo caricare un file tramite il pulsante “ add content “ qui possiamo decidere di inserire il file prendendolo da quelli già presenti, oppure caricare un file direttamente dal nostro computer. Per avviare dunque un nuovo meeting premiamo sul relativo pulsante.

Qui potremo invitare direttamente i nostri amici, utilizzando il pulsante “invite” a sinistra dello schermo, quindi basterà inserire l’indirizzo email, e fuze manderà dunque tramite email l’indirizzo che gli permetterà di entrare nel nostro meeting.

Oltre a poter condividere file, possiamo condividere anche il nostro desktop, ad esempio per mostrare ai nostri utenti come possiamo fare una certa cosa con il computer, creando un vero e proprio corso online. Infine per comunicare con i nostri ospiti possiamo sfruttare la chat posta in basso a sinistra dello schermo.

La condivisione dei file può essere molto importante, possiamo infatti inviare i nostri file a tutti gli utenti desiderati e quindi mostrargli ad esempio i nostri nuovi progetti, oppure semplicemente i nostri video preferiti.

Per condividere i file online esistono i vari servizi di file hosting, anche se adesso la maggior parte sono stati abilitati solo alla pubblicazione online dei propri contenuti, senza possibilità di condividerli, ogni giorni nascono sempre nuovi servizi pronti a sostituirli.

E’ il caso del servizio che vi stiamo per proporre, si tratta di un nuovo servizio che permette di condividere file in rete, ma la particolarità sta nel fatto che è possibile condividere file fino a 11 Gb, quindi uno spazio davvero molto ampio.

Il nome del sito di cui parliamo è Fyels.

Fyels è un nuovo servizio che permette di condividere i nostri file in maniera facie e veloce, il tutto senza registrazione, tuttavia se ci registriamo potremo gestire tutti i nostri file condivisi e potremo scaricare a velocità maggiori.

Su Fyels possiamo condividere i nostri file con un semplice drag and drop oppure cliccando sul pulsante browse, i file non dovranno superare la dimensione di 11 Gb.

Al termine dell’upload riceveremo il link per condividere il nostro file.