Molto spesso capita di voler trafugare informazioni relative a ciò che combina un particolare utente che utilizza il nostro computer.

Quando lasciamo il nostro pc nelle mani della sorella o fratello di turno, ci chiediamo sempre che tipo di siti vanno a seguire.

Quando ritorniamo al pc ovviamente non troveremo nessuna traccia, se non quella lasciata dalla cronologia del browser, che tuttavia può essere tranquillamente eliminata senza troppi problemi.

A questo punto, se proprio vogliamo capire quali siano i movimenti effettuati dalla nostra “vittima” dovremo utilizzare particolari programmi che tracciano ogni movimento, dal mouse a tutti i tasti cliccati sulla tastiera.

Ovviamente tutto questo è contro ogni legge sulla privacy, tuttavia se ne abbiamo proprio la necessità tutto è lecito.

Per evitare di sbattere la testa verso programmi ed utility esterne, possiamo semplicemente utilizzare un servizio online, tale servizio è la prova di quanto la nostra privacy possa essere facilmente essere messa a rischio durante le navigazioni in rete, infatti, collegandoci a tale servizio, verremo a conoscenza di tutti i siti visitati, o quantomeno quelli più frequentemente.

Il servizio di cui parliamo è What The Internet Knows About You.

Il servizio funziona in maniera automatica, una volta entrati non dobbiamo fare altro che attendere, il servizio infatti effettuerà una scansione sui cookie, e dunque mostrerà a video tutti i siti internet più visitati, ognuno sottoforma di miniatura.

Basandosi solo sui cookie, basterà cancellare questi per rendere inutilizzabile il servizio.

Oggi i vari servizi internet rivolti alla comunicazione sono davvero molti, negli ultimi tempi soprattutto hanno subìto un folte rialzo, e giorno dopo giorno ne nascono sempre di più con l’obiettivo comune dio rendere la comunicazione informatica sempre migliore, facile, ed alla portata di tutti.

Ovviamente non dimentichiamoci dei vari social network, che oltre a permettere la comunicazione, ci fa anche conoscere nuove persone, e quindi nuove amicizie in tutto il mondo.

Qualsiasi chat recente sicuramente includerà la possibilità di potersi parlare in tempo reale tramite un microfono, o di vedersi utilizzando una webcam, anche i maggiori programmi di messaggistica istantanea permettono di farlo, ma il limite principale è quello di poterlo fare solo con i contatti inseriti all’interno di esso, e quindi è necessario che la persona con cui vogliamo video comunicare abbia lo stesso programma di chat installato nel proprio computer.

Per ovviare a questi problemi possiamo affidarci ad alcuni servizi online che ci permettono di creare delle stanze virtuali in cui poter parlare e vedersi in tempo reale, uno di questi servizi è proprio quello che tratteremo oggi, che non solo ci permetterà di video comunicare ma potremo utilizzarlo anche per eventuali interviste oppure per dei veri e propri colloqui, e ultima ma non ultima la possibilità di salvare il tutto e condividere online tramite il link diretto alla conversazione che otterremo.

Il servizio si chiama Wetoku.

Il servizio attualmente è ancora in una fase di beta privata, ovvero potremo accedere solamente tramite invito, invito che potremo richiedere direttamente noi compilando il campo “request an invitation” basterà inserire la nostra email e dunque premere il pulsante “submit request”.

Quando avremo ottenuto l’invito accediamo al servizio con i dati ricevuti e quindi entreremop direttamente nel nostro pannello di controllo.

Qui potremo gestire la nostra stanza virtuale abilitando e modificando varie opzioni, quindi una volta impostato tutto preleviamo il codice diretto alla stanza e mandiamolo alla persona che vogliamo invitare all’interno di essa, in modo tale che una volta cliccato sul link esso entrerà immediatamente all’interno della nostra stanza, e potremo cominciare la conversazione.

Ovviamente anche il nostro ospite dovrà essere fornito di microfono e webcam. Durante la conversazione tutto sarà registrato, e al termine potremo condividere online il tutto utilizzando il link diretto alla conversazione creata.

Capita spesso do dover mandare dei file per email, documenti, immagini, programmi ed alti tipi di file.

Fino a che tali file hanno piccole dimensioni allora non ci sono particolari problemi, quando invece le cose si fanno “pesanti” allora l’invio per email potrebbe destare diversi problemi, a partire dal tempo necessario per l’invio della stessa email, e per il download da parte del destinatario.

Se dunque si ha la necessità di inviare file di grandi dimensioni le possibilità per farlo non mancano di certo, una tra tutte è quella di utilizzare un comodo servizio di file hosting, una volta caricato il file in uno di questi servizi potremo mandare in email il relativo link diretto al download, e l’operazione sarà conclusa.

Se invece vogliamo facilitarci un po’ le cose possiamo utilizzare un servizio come Wetransfer.

Wetransfer è un servizio che ci consente di mandare per email diversi file per una dimensione totale di 2 Gb alla volta, in realtà i file non vengono direttamente inviati in email, infatti verranno prima caricati nei server del sito, e quindi è il link al download ad essere inviato per email, tuttavia il processo è completamente automatico e quindi davvero semplice da utilizzare.

Una volta connessi al sito dobbiamo solo caricare i file da inviare per email, per un massimo di 2 Gb, inserire l’indirizzo email del destinatario, quello nostro, ed eventualmente inserire anche un messaggio.

Al termine possiamo avviare la procedura di upload cliccando su “transfer”.

Terminato l’upload sarà mandata l’email al destinatario, contenente il link diretto al download.

Funzione interessante è quella di ricevere una notifica di avvenuto download da parte del destinatario della mail.

I file caricati rimarranno disponibili solo per 2 settimane, dopo ciò sarà necessario effettuare nuovamente l’upload.

WhatsYourTweetWorth è un’applicazione online fornita da TwitAd che consente di calcolare approssimativamente il valore di una fantomatica monetizzazione mensile del nostro accountTwitter.

Vedere quanto vale il nostro Twitter è semplicissimo, basta inserire nell’apposito box il nostro nome utente.

Il sistema a questo punto vi farà visualizzare quanti fellowers avete, i followings e quanti update avete postato.

WhatsYourTweetWorth mette anche a disposizione degli utenti un codice embed da inserire nel proprio sito o blog che mostrerà automaticamente un badge per fare vedere a tutti quanto vale il vostro account sul noto sito di microblogging.

Garden Planner è una nuova applicazione che permette di creare e progettare ungiardino online.

Si tratta di uno strumento totalmente gratuito che vi permetterà di disegnare un giardino online senza scaricare alcun software, ed è inoltre possibile partire da progetti già pronti.

Il funzionamento è molto semplice ed intuitvo, potrete creare il vostro giardino aggiungendo gli elementi manualmente sulla mappa, tra i tanti elementi a disposizione troviamo piante, fiori, fontane, muretti, prati ed altri ancora.

E’ possibile modificare le dimensioni degli elementi, vi basterà solo utilizzare l atecnica del drag&drop perinserirli nella mappa.

A fine lavoro è possibil evedere l’anteprima dell amappa vista dall’alto, zoommare i vari elementi e quindi veder ei dettagli e stampare il nostro giardino.

Il servizio non richiede la registrazione, per gli utenti più esigenti tuttavia esiste una versione pro a pagamento con funzionalità aggiuntive.

Disponibile anche una versione a pagamento con più opzioni.